Indizione concorso pubblico CPS 42 Ostetrica/o

Indizione concorso pubblico CPS 42 Ostetrica/o

206

Indizione concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 41 posti di Ostetrica/o – Area dei Professionisti della Salute e dei Funzionari – Ruolo Sanitario

Il concorso viene svolto da Azienda Zero unitariamente, ai soli fini procedurali , ma con riferimento alle seguenti singole Aziende interessate:

  • Azienda Ulss n. 1 Dolomiti – n. 1 posto;
  • Azienda Ulss n. 3 Serenissima – n. 7 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001 e s.m.i.;
  • Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale – n. 2 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001 e s.m.i.;
  • Azienda Ulss n. 6 Euganea – n. 11 posti;
  • Azienda Ulss n. 7 Pedemontana – n. 7 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001 e s.m.i.;
  • Azienda  Ulss n. 8 Berica – n. 2 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001 e s.m.i.;
  • Azienda Ospedale-Università Padova – n. 11 posti; per complessivi n. 41 posti.

I candidati dovranno indicare una sola Azienda per la quale intendono concorrere; tale indicazione non potrà essere modificata.

I candidati che sceglieranno di concorrere per le seguenti Aziende:

  • Azienda Ulss n. 3 Serenissima,
  • Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale,
  • Azienda Ulss n. 7 Pedemontana,
  • Azienda Ulss n. 8 Berica,

le cui procedure sono subordinate all’esito negativo delle procedure di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001 e s.m.i., dovranno indicare come seconda opzione una delle seguenti Aziende:

  • Azienda Ulss n. 1 Dolomiti,
  • Azienda Ulss n. 6 Euganea,
  • Azienda Ospedale-Università Padova.

Nel predetto caso, qualora la procedura di esubero dovesse consentire la copertura del relativo posto, i candidati verranno considerati partecipanti per l’Azienda scelta come seconda opzione.

In ogni caso, la seconda opzione produrrà effetto solo con la copertura del posto a mezzo della predetta procedura di esubero. In caso contrario e, quindi, in caso di mancata copertura del posto a mezzo della predetta procedura, rimarrà efficace esclusivamente la prima opzione.

In conformità e nei limiti delle DGRV n. 177 del 22/2/2019, n. 1138 del 30/7/2019, n. 258 del 9/3/2021 e n. 417 del 12/4/2022, le graduatorie formulate all’esito della procedura concorsuale, una volta soddisfatto il fabbisogno dell’Azienda interessata, saranno rese disponibili anche alle altre Aziende ed Enti afferenti al Servizio Sanitario della Regione Veneto.




Close