OSS

Concorso Pubblico a tempo indeterminato di 65 Operatori Socio Sanitari

AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE DELLA VALLE D’AOSTA

Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di centotrentacinque posti per vari profili professionali a tempo indeterminato. (GU n.15 del 24-02-2023)

Scadenza: 26 marzo 2023

Sono indetti i bandi di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura dei sotto indicati posti:

concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di settantacinque operatori sociosanitari – profili professionali del ruolo sociosanitario (area degli operatori).

Per i requisiti specifici di ammissione e le modalita’ di svolgimento dei concorsi di cui sopra, valgono le norme di cui al decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, come modificato dal decreto legislativo 7 dicembre 1993, n. 517 e dal decreto del Presidente della Repubblica 27 marzo 2001, n. 220.Secondo quanto disposto dall’art. 53 del decreto del Presidente della Repubblica 27 marzo 2001, n. 220, nonche’ dall’art. 42 della legge regionale 25 gennaio 2000, n. 5 e successive modificazioni ed integrazioni, l’ammissione ai concorsi pubblici di cui trattasi e’ subordinata al preventivo accertamento della conoscenza della lingua italiana o francese, a seconda della lingua nella quale il candidato dichiari di voler sostenere le prove concorsuali, consistenti in prove scritte e orali, come meglio specificato nei relativi bandi. Secondo quanto introdotto dall’art. 2, commi 1 e 3, della legge regionale 17 gennaio 2023, n. 1, i candidati che non superano la prova di accertamento linguistico di cui all’art. 42 della legge regionale 25 gennaio 2000, n. 5 sono comunque ammessi alle prove successive e, qualora le superino, sono inclusi in apposita graduatoria separata da utilizzare, in caso di esaurimento o di assenza della graduatoria ordinaria, esclusivamente per assunzioni a tempo determinato, con contratto di lavoro subordinato di durata pari a trentasei mesi. L’indennita’ di bilinguismo, prevista dalla legge regionale 9 novembre 1988, n. 58 (norme per l’attribuzione dell’indennita’ di bilinguismo al personale della regione), non puo’ essere corrisposta al predetto personale fintanto che lo stesso non abbia sostenuto, con esito positivo, la prova di accertamento
linguistico.

In caso di superamento dell’accertamento linguistico entro trentasei mesi dalla data di assunzione a tempo determinato, il personale assunto a tempo determinato e’ inquadrato a tempo indeterminato a decorrere dalla data di superamento dell’accertamento stesso. Il termine per la presentazione delle domande di concorso, corredate dai documenti prescritti, scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». I bandi dei concorsi di cui trattasi saranno pubblicati integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Valle d’Aosta n. 9 in data 21 febbraio 2023. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’ufficio concorsi dell’Azienda USL della Valle d’Aosta – via Saint – Martin de Corleans n. 248 – Aosta, tel. 0165/546070 – 6071 – 6073. Sito internet www.ausl.vda.it