Concorso pubblico a tempo indeterminato di n. 4 CPS Audiometrista

352

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 4 posti di “Collaboratore professionale sanitario – Audiometrista – Cat. D” indetto in forma congiunta tra l’Azienda USL di Piacenza, l’Azienda USL di Reggio Emilia, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena e le Aziende Sanitarie della Provincia di Parma (Azienda USL di Parma e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma)

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 132 del 19/4/2019 è bandito pubblico concorso per titoli ed esami, per la copertura di n. 4 posti di

Profilo Professionale: Collaboratore Professionale Sanitario

Ruolo: Sanitario Qualifica: Audiometrista – Categoria D

Da assegnarsi:

– n. 1 posto presso l’Azienda USL di Piacenza;

– n. 1 posto presso l’Azienda USL di Reggio Emilia;

– n. 1 posto presso l’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena

– n. 1 posto presso l’Ambito Provinciale di Parma.

La presente procedura concorsuale permetterà la formulazione di quattro distinte graduatorie (una per l’Azienda USL di Piacenza, una per l’Azienda USL di Reggio Emilia, una per l’ Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena ed una per l’ambito provinciale di Parma – Azienda USL di Parma e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma) che verranno utilizzate dalle Aziende per procedere alla copertura a tempo indeterminato di posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Audiometrista. Il candidato, pertanto, all’atto dell’iscrizione al presente concorso dovrà indicare nella domanda di partecipazione per quale Azienda/Ambito provinciale intenda concorrere.

DEVE ESSERE INDICATA UNA SOLA OPZIONE.

Si specifica che è stato individuato come Ente capofila della gestione del presente concorso l’Azienda USL di Piacenza. 

Per tutto quanto non previsto dal presente bando si fa riferimento alla vigente normativa in materia ed in particolare al D.P.R. 27/3/2001, n. 220.

Lo stato giuridico ed economico inerente ai posti di cui alla presente selezione è regolato e stabilito dalle norme legislative e contrattuali vigenti.

In applicazione del D.Lgs. 198/2006 e degli artt. 7 e 57 del d.lgs 165/2001 è garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.

Il candidato dovrà essere in possesso di incondizionata idoneità fisica specifica alle mansioni del profilo professionale e della categoria a selezione. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio, in sede di visita preventiva ex art. 41 d.lgs. 81/2008.

Si precisa che, ai sensi dell’art. 35 co. 5-bis del D. Lgs. 165/01, le Aziende potranno prevedere in sede di contratto individuale di assunzione che nei primi cinque anni successivi alla stipulazione del Contratto Individuale di Lavoro, non saranno concessi assensi alla mobilità o al comando, né aspettative non retribuite per svolgere incarichi a tempo determinato in altri enti del Servizio Sanitario Nazionale o in altre Pubbliche Amministrazioni.  

IN ATTESA DI PUBBLICAZIONE SU GAZZETTA UFFICIALE

LINK BANDO BUR EMILIA ROMAGNA




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close