Search

Concorsi Pubblici per CPS FISIOTERAPISTI

1

AZIENDA OSPEDALIERA «ANNUNZIATA – MARIANO SANTO S. BARBARA» – COSENZA

CONCORSO (scad. 25 luglio 2019)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per copertura di due posti di collaboratore professionale sanitario fisioterapista, categoria D, a tempo indeterminato, ruolo sanitario. (GU n.50 del 25-06-2019)

Si da avviso che con deliberazione del commissario dell’Azienda ospedaliera di Cosenza n. 100 del 17 aprile 2019 e’ stato indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di due unita’ di collaboratore professionale sanitario fisioterapista, categoria D, ruolo sanitario. Il termine utile per la presentazione delle domande, da inoltrare secondo le modalita’ indicate nel bando di concorso, scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione al concorso, e’ pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria – Parte III n. 52 del 9 maggio 2019. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’U.O.C. gestione risorse umane – Ufficio concorsi e assunzioni dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, via San martino snc – 87100 Cosenza; tel. 0984/681663-681604; fax 0984/681600.

———————————————————————————————————————————————

Risultati immagini per Azienda USL della Romagna

Pubblico concorso, per titoli ed esami, a n. 5 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Fisioterapista, Cat. D

In attuazione della determinazione del Direttore U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane n. 1898 del 07/06/2019 su delega del Direttore Generale dell’Azienda Usl della Romagna di cui a deliberazione n. 342 del 20/09/2018, è indetto pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura presso l’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna, di n. 5 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Fisioterapista, categoria D.

Al fine di favorire i processi di stabilizzazione del personale che caratterizzano, nella fase attuale, i meccanismi di reclutamento e in linea con i percorsi di crescita professionale, sono previste le seguenti riserve che, nell’ordine di seguito indicato, opereranno anche sull’utilizzo della relativa graduatoria:

– 20 % dei posti in favore dei candidati che, alla data di pubblicazione del bando, abbiano maturato tre anni di servizio alle dipendenze della Azienda Usl della Romagna a tempo determinato nel profilo oggetto del concorso;

– 20% dei posti in favore dei candidati già dipendenti a tempo indeterminato dell’Azienda Usl della Romagna in altri profili.

Sono fatti salvi i diritti dei soggetti aventi titolo a riserve/precedenze previste da specifiche disposizioni di legge, tra le quali quelle di cui alla legge 68/1999.

Coloro che intendono avvalersi delle suddette riserve/precedenze, ai fini del riconoscimento del relativo beneficio, dovranno farne espressa dichiarazione nella domanda di partecipazione al concorso, presentando idonea documentazione o l’apposita dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445.

Le disposizioni per la partecipazione al concorso e le relative modalità di espletamento sono quelle stabilite dalle norme e procedure concorsuali di cui al D.Lgs 30/3/2001, n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni e al D.P.R. 27/3/2001, n. 220, nonché dal presente bando.

Possono partecipare al concorso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

1) Requisiti generali di ammissione

a) età: come previsto dall’art. 3, comma 6, della Legge 15/5/1997, n. 127, la partecipazione alla presente selezione non è soggetta a limiti di età; pertanto possono partecipare tutti coloro che abbiamo un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo obbligatorio;

b) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38, commi 1 e 3 bis del D.Lgs 165/2001 e s.m.i.

c) idoneità lavorativa incondizionata alle mansioni specifiche della posizione funzionale a concorso. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D.Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente.

LINK BUR ONLINE




Close